Informazioni sul Counseling - Biodanza con Riccardo Cazzulo. Psicologia Positiva, Costellazioni e Counseling - Genova, La Spezia e Liguria

Vai ai contenuti

Menu principale:

Informazioni sul Counseling

Counseling

Così scrive a proposito del colloquio di counseling Roger Mucchielli uno dei più apprezzati formatori nell'ambito delle scienze umane.

Il counseling.
"In senso tradizionale, il counseling è un processo di interazione fra due persone — il counselor e il cliente—il cui scopo è quello di " abilitare" il cliente a prendere una decisione riguardo a scelte di carattere personale (ad esempio, come scegliere un lavoro o un corso di studi) o a problemi o difficoltà speciali che lo riguardano direttamente" (Burnett, 1977).
Il counseling si basa sulla originaria intuizione rogersiana secondo la quale, se una persona si trova in difficoltà, il miglior modo di venirle in aiuto non è quello di dirle cosa fare (facendo attenzione al contenuto razionale di tale consiglio: ossia che sia realmente «sensato» rispetto alla situazione) quanto piuttosto quello di aiutarla a comprendere la sua situazione e a gestire il problema assumendo da sola e pienamente le responsabilità delle scelte eventuali.
Il processo di counseling enfatizza l'importanza dell'autopercezione, dell'autodeterminazione e dell'autocontrollo: il risultato finale è misurabile attraverso «il grado in cui si riesce a rendere una persona capace di azioni razionali e positive, a renderla più soddisfatta, più in pace con se stessa, più capace di condurre una vita serena e socialmente integrata» (Zavallone, 1977).
Il counseling ha a che fare pertanto con l'area del conflitto, delle confusioni mentali, dell'ambivalenza, del turbamento emotivo in seguito a stress più o meno violenti nei vari ambienti di vita (famiglia, lavoro, scuola, ecc.) in persone altrimenti ben integrate e adattate"


Anche se il termine counseling potrebbe far pensare alla consulenza, e quindi a dare consigli su determinate aree, non è affatto così e per questo motivo si utilizza il termine inglese counseling senza traduzione.
Nel counseling non si danno consigli per risolvere problemi in quanto questa strada viene ritenuta limitante nell'autonomia dell'altro il quale verrebbe inoltre collocato in una posizione di inferiorità.
Il counseling si propone invece di riscattare le risorse del cliente per attivare consapevolezza, autonomia e capacità di gestione dei problemi attraverso l'utilizzo di tecniche di colloquio ben precise.


L'INTERVENTO DI COUNSELING NON E' PSICOTERAPIA E NON VA CONFUSO CON ESSA
"Mentre la psicoterapia colloca prioritariamente il proprio intervento in un processo di ristrutturazione della personalità, il counseling interviene in situazioni disadattive di carattere situazionale, vale a dire, in quelle situazioni di crisi dove è evidente il collegamento con una vicenda esistenziale esterna (ad esempio la perdita del lavoro, una separazione, la diagnosi di una grave malattia) od interna (ad esempio, l'improvviso riconoscimento di una scelta sbagliata), che è stata causa dell'emergere di uno stato di profondo disagio e sofferenza."

Franco Nanetti





ARTICOLO SU COUNSELING, PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA >>


Definizione del Webster's Dictionary:
Counselling : "una pratica o prestazione professionale atta a guidare un individuo verso una migliore comprensione dei suoi problemi e potenzialità attraverso l'uso di principi e metodi psicologici moderni in particolare raccolta dati storici del caso, uso di varie tecniche di intervista personale e individuazione di interessi e attitudini"

sedute individuali


Torna ai contenuti | Torna al menu